cialis overnight shipping red cialis viagra lifter sildenafil 50 mg
fotofotofotofotofoto



immagine esempio

Mario G. Salvadori e Mauro Picone. Un sodalizio che attraversa scienza, cultura e società del Novecento.

AUTHORS: ANDREA CELLI, MAURIZIO MATTALIANO, Pietro Nastasi

Pubblicazione edita per i 90 anni del CNR, Edizioni CNR, Roma, 2013. ISBN 9788880801191

La pubblicazione di questo volume si inquadra nelle celebrazioni per il 90° Anniversario della fondazione del CNR. In esso si documentano le relazioni tra due personalità che ben incarnano la capacità dell'Ente di influire sulla società in molteplici modi.

Mauro Picone (1885-1977) può essere considerato il fondatore dell'analisi numerica e dell'Informatica in Italia. Fu un grandissimo caposcuola che indirizzò nelle prime ricerche molti famosi matematici, da Caccioppoli e Miranda fino a Böhm, De Giorgi e lo stesso Salvadori. Lo strumento base della sua azione fu l'Istituto per le Applicazioni del Calcolo, da lui fondato e diretto. Questo fu il primo istituto del CNR e il primo del suo genere nel mondo.

Mario Giorgio Salvadori (1907-1997) ebbe un rapporto solo apparentemente debole con il CNR. Fu un consulente dell'IAC solo fino al 1939, quando espatriò per sfuggire al fascismo e alle leggi razziali. Tuttavia i suoi rapporti con Picone vennero interrotti solo durante la guerra e la sua consulenza fu molto importante nei progetti per dotare il CNR del primo calcolatore elettronico italiano. La sua mente duttile gli permise di eccellere in molti campi, non solo scientifici. In sintesi, una vita che attraversa in modo tutt'altro che passivo, la scienza, la cultura e la società del Novecento.

LINK: http://