kamagra gold 100 sildenafil suppliers buy viagra online sildenafil citrate used by women kamagra fast plus
fotofotofotofotofoto



immagine esempio

Notiziario dei Seminari di Matematica a Roma -- Settimana dal 12 al 18 novembre 2012

2012-11-18

Notiziario dei Seminari di Matematica a Roma -- Settimana dal 12 al 18 novembre 2012, a cura del DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, UNIVERSITA' DI ROMA "LA SAPIENZA".

Lunedi' 12 novembre 2012

Ore 14:00, Aula Seminari, Dipartimento di Strutture, via C. Segre 6
Seminario di Modellazione & Simulazione
Ian Halliday (Sheffield Hallam University)
Hydro-kinetic simulation of geometrically complex biological flows, I

Hydro-kinetic - or lattice Boltzmann - simulation is a meso-scale,
distribution-function based method. Certain of its attributes are key
to the simulation of some classes of flow within the continuum
approximation. Over the past few years, we have exploited the
technique to perform geometrically complex, two-component flow
calculations in model systems of biological relevance. The first talk
will introduce hydro-kinetic simulation for both single- and (one
class of) multi-component flow, and illustrate how its properties
assist the simulator to access areas of study which evade traditional
CFD techniques. We will draw upon examples from flow problems arising
in tissue engineering. In the second talk, we aim to account for the
extension of the above method to (i) multiple immiscible fluids,
addressed in the continuum regime of arrested coalescence,
illustrating how the resulting method may be applied to provide fresh
insights in micro-scale hemodynamics, specifically the
micro-circulation, and (ii) the simulation, within a single
computational framework, of flows containing multiple vesicles, the
latter having membranes with conserved cross-sectional area, preferred
curvature, specified bending rigidity and conserved volume. Both talks
are based on joint work by the speaker with G. Pontrelli and T.J.
Spencer.


Lunedi' 12 novembre 2012

Ore 14:30, Aula di Consiglio
Seminario di Analisi Matematica
Renato Luca' (Universita' di Roma I)
Disuguaglianze con integrabilita' angolare ed applicazioni

Estendiamo alcune disuguaglianze classiche (ad esempio le
diseguaglianze di Hardy-Littlewood e Caffarelli-Kohn-Nirenberg) al
caso in cui le variabili angolari e radiali hanno differente
integrabilita'. Come caso particolare otteniamo i risultati noti
quando ci si restringe a funzioni a simmetria radiale. Infine
mostriamo come queste tecniche possano essere utilizzate nello studio
di criteri di regolarita' per le soluzioni dell'equazione di
Navier-Stokes. I principali risultati sono stati ottenuti in
collaborazione con il prof. Piero D'Ancona.


Lunedi' 12 novembre 2012

Ore 15:20, Aula di Consiglio
Seminario di Analisi Matematica
Marta Strani (Universita' di Roma I)
Dinamica metastabile di interfacce per leggi di conservazione viscose
e sistemi di rilassamento

In questo seminario tratteremo il problema della dinamica metastabile
per leggi di conservazione viscose in un intervallo limitato della
retta reale. In generale, per questo tipo di equazioni, si osserva
come, a partire dal dato inziale, si forma un profilo di shock in un
tempo di O(1); il successivo movimento di questo profilo verso la
soluzione di equilibrio avviene invece con una velocita' che e'
esponenzialmente piccola rispetto al coefficiente di viscosita'.
Saranno quindi presentati risultati rigorosi che descrivono la
dinamica della posizione dello strato di shock. Applicheremo poi le
stesse tecniche al sistema di Jin-Xin, che rientra nella classe piu'
generale dei sistemi parabolici-iperbolici di rilassamento. I
risultati ottenuti sono frutto della collaborazione con C. Mascia.


Martedi' 13 novembre 2012

Ore 13:45, Aula di Consiglio
Seminario di Geometria Algebrica
Riccardo Salvati Manni (Universita' di Roma I)
Singularities of theta divisors and the geometry of A_5

We study the codimension-two locus H in A_g consisting of principally
polarized abelian varieties whose theta divisor has a singularity that
is not an ordinary double point. For g = 4, this turns out to be the
locus of Jacobians with a vanishing theta-null. For g = 5, via the
Prym map we show that H subset A_5 has two components.


Mercoledi' 14 novembre 2012

Ore 10:00, Aula di Consiglio
Corso di Dottorato
Adriano Garsia (University of California, San Diego)
Magie combinatorie nella teoria delle rappresentazioni del gruppo
simmetrico, IV

Contenuti: - Teoria delle funzioni simmetriche - Teoria delle
rappresentazioni del gruppo simmetrico - Relazione tra le due teorie
data dall'isomorfismo di Frobenius - Come, attraverso questo
isomorfismo, certi problemi algebrici diventano problemi di
Combinatoria biiettiva ed enumerativa. - I polinomi armonici semplici
e diagonali del gruppo simmetrico - La magie combinatorie create
dall'isomorfismo di Frobenius che connette i polinomi di Macdonald
alle funzioni "Parking" dell'informatica.


Mercoledi' 14 novembre 2012

Ore 14:00, Aula Seminari, Dipartimento di Strutture, via C. Segre 6
Seminario di Modellazione & Simulazione
Ian Halliday (Sheffield Hallam University)
Hydro-kinetic simulation of geometrically complex biological flows, II

Hydro-kinetic - or lattice Boltzmann - simulation is a meso-scale,
distribution-function based method. Certain of its attributes are key
to the simulation of some classes of flow within the continuum
approximation. Over the past few years, we have exploited the
technique to perform geometrically complex, two-component flow
calculations in model systems of biological relevance. The first talk
will introduce hydro-kinetic simulation for both single- and (one
class of) multi-component flow, and illustrate how its properties
assist the simulator to access areas of study which evade traditional
CFD techniques. We will draw upon examples from flow problems arising
in tissue engineering. In the second talk, we aim to account for the
extension of the above method to (i) multiple immiscible fluids,
addressed in the continuum regime of arrested coalescence,
illustrating how the resulting method may be applied to provide fresh
insights in micro-scale hemodynamics, specifically the
micro-circulation, and (ii) the simulation, within a single
computational framework, of flows containing multiple vesicles, the
latter having membranes with conserved cross-sectional area, preferred
curvature, specified bending rigidity and conserved volume. Both talks
are based on joint work by the speaker with G. Pontrelli and T.J.
Spencer.


Mercoledi' 14 novembre 2012

Ore 14:30, Aula di Consiglio
Seminario di Algebra e Geometria
Michael McQuillan (Universita' di Roma II)
Iperbolicita' di superfici algebriche

Spieghero' il mio programma per dimostrare la congettura di
Green-Griffiths per le superfici, con enfasi sul passo piu' recente,
cioe' le superfici con un numero sufficiente di 2-jets, ad esempio
quelle con c_1^2 > 9/13 c_2.


Mercoledi' 14 novembre 2012

Ore 16:00, Aula di Consiglio
Seminario di Fisica Matematica
Dimitri Yafaev (Universita' di Rennes I)
Spectral properties of translationally invariant magnetic Hamiltonians

We discuss different classes of translationally invariant magnetic
fields B(x_[1],x_[2], x_[3]), that is, the fields not depending on one
of the variables, for example, on x_[3]. A particular attention is
paid to fields orthogonal to the x_[3]-axis. The leading example is
the magnetic field (of Biot-Savart-Laplace) created by a current along
an infinite straight wire. In particular, we find the large-time
behavior of solutions of the corresponding time dependent Schroedinger
equation. Our main observation is that a quantum particle has always a
preferable (depending on its charge) direction of propagation along
the current. The same problem in classical mechanics yields a new
completely integrable system.


Giovedi' 15 novembre 2012

Ore 10:00, Aula di Consiglio
Corso di Dottorato
Adriano Garsia (University of California, San Diego)
Magie combinatorie nella teoria delle rappresentazioni del gruppo
simmetrico, V

Contenuti: - Teoria delle funzioni simmetriche - Teoria delle
rappresentazioni del gruppo simmetrico - Relazione tra le due teorie
data dall'isomorfismo di Frobenius - Come, attraverso questo
isomorfismo, certi problemi algebrici diventano problemi di
Combinatoria biiettiva ed enumerativa. - I polinomi armonici semplici
e diagonali del gruppo simmetrico - La magie combinatorie create
dall'isomorfismo di Frobenius che connette i polinomi di Macdonald
alle funzioni "Parking" dell'informatica.


Giovedi' 15 novembre 2012

Ore 14:30, Aula di Consiglio
Seminario P(n): Problemi differenziali non lineari
Flavia Lanzara (Universita' di Roma I)
Approximate approximations

Le "approximate approximations" sono una procedura di approssimazione
introdotta da Vladimir Maz'ya all'inizio degli anni 90. Una delle piu'
importanti applicazioni e' l'approssimazione di operatori integrali,
anche con nucleo singolare. La possibilita' di trattare operatori
integrali consente di sviluppare efficienti metodi semi analitici per
risolvere problemi della fisica matematica o problemi al contorno per
PDEs. Nel seminario, dopo un'introduzione sul metodo delle
"approximate approximations", presentero' alcuni risultati recenti
ottenuti in collaborazione con V. Maz'ya e G. Schmidt riguardanti
principalmente il calcolo di potenziali di volume.


Giovedi' 15 novembre 2012

Ore 14:45, Sala Conferenze, Consiglio Nazionale delle Ricerche
Convegno "Dagli individui alla collettivita': folle e sciami"

14:45 Apertura
15:00 L. Pareschi, Modeling self-organized systems interacting with
few individuals: from microscopic to macroscopic dynamics
15:40 N. Bellomo, Modeling and simulation of free boundary problems
for crowd dynamics by the kinetic theory for active particles
16:05 A. Bazzani, Modeling self-organized phenomena in pedestrian
dynamics
16:30 Pausa
17:00 R.M. Colombo, Individuals-population interactions: modeling and
confinement problems
17:40 L. Bruno, Pedestrians, groups and crowds: structural effects on
footbridges
18:05 A. Corbetta, Individual dynamics and collective perception in
built environments


Giovedi' 15 novembre 2012

Ore 16:00, Aula 1B1, Dipartimento SBAI
Seminario di Geometria
Valerio Monti (Universita' dell'Insubria)
Condizioni di finitezza in gruppi profiniti

Il progetto di "classificazione" dei p-gruppi finiti delineato da
Leedham-Green e Newman passa attraverso la comprensione della
struttura dei pro-p gruppi infiniti (limiti inversi di p-gruppi
finiti). In questo contesto e' di particolare interesse studiare pro-p
gruppi che soddisfano condizioni di finitezza, in special modo
riguardo al reticolo dei loro sottogruppi.


Venerdi' 16 novembre 2012

Ore 9:00, Sala Conferenze, Consiglio Nazionale delle Ricerche
Convegno "Dagli individui alla collettivita': folle e sciami"

 9:00 G. Toscani, Fluid dynamic models of flocking
 9:40 I. Giardina, Statistical mechanics models for flocks of birds
10:20 Pausa
10:50 P. Freguglia, An attempt to determine a safe driving index
11:15 A. Di Carlo, Do we have anything to learn from molecular
dynamics?
11:40 L. Gosse, Numerical stabilization and patterns for weakly
nonlinear kinetic models of chemotaxis dynamics


Venerdi' 16 novembre 2012

Ore 10:00, Aula di Consiglio
Corso di Dottorato
Adriano Garsia (University of California, San Diego)
Magie combinatorie nella teoria delle rappresentazioni del gruppo
simmetrico, VI

Contenuti: - Teoria delle funzioni simmetriche - Teoria delle
rappresentazioni del gruppo simmetrico - Relazione tra le due teorie
data dall'isomorfismo di Frobenius - Come, attraverso questo
isomorfismo, certi problemi algebrici diventano problemi di
Combinatoria biiettiva ed enumerativa. - I polinomi armonici semplici
e diagonali del gruppo simmetrico - La magie combinatorie create
dall'isomorfismo di Frobenius che connette i polinomi di Macdonald
alle funzioni "Parking" dell'informatica.